Se ti stai domandando cosa dare al cane quando vomita significa che stai affrontando questo fastidioso problema, una sintomatologia,  in realtà abbastanza comune perché può essere causato da diversi fattori come: intolleranze alimentari, problemi digestivi, infezioni, ostruzioni intestinali o anche un’assunzione troppo veloce del pasto.

In questo articolo troverete pratici consigli per gestire il vomito nei cani e riconoscere i casi più gravi che vanno trattati da un veterinario.

RIMEDI PER IL VOMITO CANI

  • Consulta il veterinario che ti saprà indicare come monitorare i sintomi e per quanto tempo mantenere il tuo cane a digiuno;
  • Metti a disposizione del cane piccole quantità di acqua per evitare problemi di disidratazione. Evita grandi qualità in una sola volta che potrebbero alimentare il vomito;
  • Reintroduci il cibo gradualmente e in piccole porzioni. Evita di aggiungere condimenti o spezie .
  • Monitora il recupero: il processo di guarigione dura circa 2/3 giorni, se il cane continua a mangiare senza vomitare, le quantità di cibo possono essere aumentate.

VOMITO DEL CANE QUANDO PREOCCUPARSI?

Nel caso, invece, in cui  il cane ha attacchi di vomito ricorrenti, nonostante le precauzioni sopra elencate, è consigliabile consultare tempestivamente un veterinario, che avvierà tutti gli accertamenti necessari per individuare la causa del problema.

Per richiedere maggiori informazioni su questo argomento o per altre  esigenze, non esitare a contattarci.